• Oggi è: martedì, gennaio 28, 2020

Vis Fondi, con la Piccirillo e la Tiscione si chiude il mercato prima dell’inizio del campionato

cibelli-con-la-tiscione-e-la-piccirillo

Quattordici anni appena compiuti è questa l’età di Daiana Piccirillo, approdata in casa Vis Fondi direttamente dall’Hellas Verona. Venti invece sono quelli di Federica Tiscione, palermitana arrivata in casa rossoblu dal Sant’Isidoro squadra che milita nel campionato di seri C. La squadra di mister Cibelli rafforza quindi il gruppo delle giovanissime, ma già in grado di sfoggiare una buona esperienza nel calcio che conta. In vista dell’inizio di campionato di Serie A, domenica 2 ottobre in quel di Assisi, la Vis Fondi conferma la rosa presentata qualche settimana fa, e dopo una serie di amichevoli, anche con squadre molto blasonate, è pronta per il fatidico fischio di inizio. (Le due atlete sopra in foto con il mister Emilio Cibelli)

In tanto Daiana si presenta ai tifosi: «Giocare nella Vis Fondi vuol dire far parte di una grande squadra di professionisti; tutti uniti per un fine comune, quello cioè di crescere insieme, raggiungendo obiettivi sempre più ambiziosi. Il mio obiettivo sarà quello di arrivare in nazionale. Il mister ci guida in questa grande avventura, come un faro ci illumina la direzione da seguire per arrivare insieme al successo. Io farò tesoro dei suoi insegnamenti e mi impegnerò con tutte le mie forze per diventare, un giorno, una grande campionessa».

La Piccirillo si è da poco trasferita a Formia con tutta la famiglia e dopo alcuni mesi di attività con ASD Riviera di Ulisse è stata supervisionata dal settore tecnico della Vis Fondi che le ha successivamente proposto di far parte del gruppo. 

«L’Iron team è stata la mia prima squadra di calcio a 5 serie C – dichiara la Tiscione -. Poi sono stata in prestito un anno ai Delfini Vergine e Maria sempre in serie C. Dai primi contatti ho capito subito che la Vis è una seria e bella società, organizzata bene in tutto e per tutto. Le mie compagne sopratutto le veterane, mi hanno messo subito a mio agio. Sono davvero contenta di far parte di questa squadra. Ho tanta voglia di allenarmi e migliorare sempre di più, anche perché essendo arrivata a preparazione iniziata sono indietro rispetto alle altre atlete. Ringrazio il mio primo mister, ovvero mister Neglia, perchè è grazie a lui che ho conosciuto e amatao da subito il calcio a 5. Infine voglio ringraziare la società Vis Fondi e il mister Emilio Cibelli, che mi hanno dato l’opportunità di giocare con loro quest’anno».

Curiosità Federica Tiscione è la sorella del bomber Filippo, già da due anni in forza al Fondi nel campionato di Lega Pro.

«Con la Piccirillo e la Tiscione – dichiarano dalla società Vis Fondi – si chiude definitivamente il nostro mercato, almeno fino alla riapertura di gennaio. Abbiamo cercato di accontentare le richieste pervenuteci dal Mister Cibelli che, per questa nuova stagione di A, ci ha chiesto più qualità in alcuni e determinati reparti. Ora la parola passa al campo, dove tutti insieme dobbiamo dimostrare di non essere semplici comparse, ma veri protagonisti».

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.