• Oggi è: lunedì, luglio 22, 2019

Thailandia, omicidio – suicidio di una coppia, l’uomo è un italiano di Viterbo

2

Si chiamava Stefano Brizioli, l’uomo originario di Viterbo che in Thailandia, dove viveva da circa un anno, ha ucciso sua moglie Kusuma Chumnan e poi si è tolto la vita (la coppia in foto sopra). Dopo il matrimonio la coppia viveva a casa della sorella di lei, dove pare si siano svolti i fatti. La polizia sostiene, dopo aver trovato i corpi in casa e ricostruito gli eventi, che la donna sarebbe morta per soffocamento, mentre Brizioli si sarebbe tagliato i polsi e inflitto una coltellata al cuore. Nella stanza dove giacevano i corpi sono stati trovati segni di una colluttazione. Sul tavolo una lettera lasciata dall’uomo.  I familiari della donna raccontano di un momento non facile per la coppia. Erano infatti senza lavoro e in difficoltà economiche, una situazione che avrebbe spinto i coniugi a tornare proprio a Viterbo. Invece…

 

 

 

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.