• Oggi è: venerdì, novembre 22, 2019

Sperlonga, sigilli ad un piscina per abusivismo edilizio

carabinieri

di Valentina Teseo

Sette sono le persone che il 17 dicembre sono state denunciate dai carabinieri della stazione locale di Sperlonga a conclusione di un’ispezione finalizzata al contrasto dell’abusivismo edilizio.

L’accusa è quella di aver realizzato, senza alcuna autorizzazione, una piscina in cemento armato  di 78 mq unitamente ad un locale di 12 mq, su un terreno agricolo in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico. Il valore complessivo dell’opera sottoposta a sequestro ammonta a circa 50mila euro.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.