• Oggi è: domenica, settembre 15, 2019

Sperlonga, bilancio record e meno tasse per i cittadini

unnamed

Il Consiglio comunale di Sperlonga ha approvato, nella seduta di lunedì 19 dicembre, con i soli voti della maggioranza, il bilancio di previsione per l’anno 2017, con largo anticipo sulla scadenza dei termini.
“Un record nel panorama italiano – dichiara il Sindaco Armando Cusani -. Siamo tra i primi e lo sottolineiamo con orgoglio non solo perché sia un motivo di vanto, ma soprattutto perché avendo rispettato i tempi avremo risultati positivi per una buona e sana amministrazione, e ciò consentirà di avere una prospettiva finanziaria migliore”.

Entrate: più soldi nelle tasche dei cittadini

Nel 2017 gli sperlongani pagheranno meno tasse. Il segnale lo dà l’unica tassa gestita direttamente dal Comune, la Tari. Grazie ai risultati ottenuti, con un risparmio di circa 122mila euro, la bolletta sui rifiuti delle utenze domestiche registrerà una riduzione fino al 33%.  Esplicative le simulazioni fatte dall’ufficio ambiente.

Qualche numero indicativo per avere la percezione concreta della riduzione – spiega l’assessore all’ambiente Joseph Maric -: un nucleo di due persone che vive in un appartamento di circa 90 mq pagherà 115 € euro invece di 140 €; un cittadino che vive solo pagherà 43 € invece di 65 € e una famiglia di tre persone 194 € invece di 240 €”.

Per le utenze non domestiche una novità riguarda gli stabilimenti balneari che, essendo i maggiori produttori di rifiuti, avranno uno sconto del 7% in bolletta.

“Al fine di migliorare la qualità del servizio l’incentivo sarà applicato a condizione che – aggiunge l’assessore all’ambiente – tali attività non facciano uso di piatti, bicchieri e posate di plastica oltre che di tovaglioli di carta colorati e rispettino le regole per il conferimento dei rifiuti. Un apposito disciplinare definirà le modalità di erogazione dell’incentivo”.

Nessuna variazione per le tasse governative: Imu, Tasi e addizionale Irpef.

“Il Governo nazionale non solo ha tagliato tutti i trasferimenti ai Comuni – chiarisce l’assessore al bilancio Francesco Faiola – obbligando gli enti a vivere di vita propria, ma ci ha prelevato anche la tassa patrimoniale sulle attività produttive per un totale di 600mila euro e ha eliminato il trasferimento di 204 euro per abitante. Nonostante ciò questo bilancio previsionale resta coerente con gli impegni assunti nei confronti dei cittadini. Siamo riusciti adabbassare le tasse malgrado tutte le difficoltà che riguardano i Comuni italiani”.
Restano invariati rispetto al 2016 anche la tassa di soggiorno, le tariffe della sosta a pagamento, la tassa sul suolo pubblico e i servizi a domanda come la mensa e il trasporto pubblico.
Con la modifica al regolamento sull’Imposta Unica Comunale il Consiglio ha inoltre approvato la restituzione della tassa dell’anno 2015 attraverso la compensazione.

“L’obbiettivo di questa amministrazione – aggiunge il Sindaco Armando Cusani – resta quello di eliminare anche l’Imu sulla prima casa e l’addizionale Irpef, che d’altronde fino a due anni fa gli sperlongani non pagavano”.

“Nel capitolo delle entrate che permetteranno al Comune di investire nelle opere pubbliche e dare certezza del diritto ai cittadini – aggiunge l’assessore Faiola – si inserisce anche la valorizzazione del patrimonio comunale attraverso la dismissione delle aree pubbliche residuali (la cosiddetta particella ex 100)”.

Il programma di investimenti, Sperlonga si fa più bella e funzionale

Gran parte degli investimenti previsti per il 2017 sono destinati alle opere pubbliche. Secondo l’apposito programma triennale, approvato dalla sola maggioranza in Consiglio, le spese previste nell’ottica del prossimo triennio ammontano a circa 40milioni di euro, di cui 5,5 destinati alle opere per il 2017, per le quali sono già individuati i finanziamenti.

Tra queste: i lavori di realizzazione accessi a mare ed aree di sosta in località Bazzano; il restauro e la valorizzazione del complesso archeologico di Villa Prato; la realizzazione di 129 loculi e 154 ossari al cimitero; un nuovo parcheggio multipiano nei pressi del centro storico (località Casolare); l’ascensore che permetterà il collegamento tra Sperlonga mare, in località spiaggia dell’Angolo, e il centro storico; la realizzazione del Polo Unico scolastico “Aspri” dall’infanzia con ludoteca alla scuola media; un’elisuperficie in località Vallesica destinata agli interventi di soccorso sanitario e alle attività di antincendio boschivo; l’anello di collegamento che si integra con il senso unico di via Cristoforo Colombo, il nuovo parcheggio tra via Vespucci e via Romita e la riqualificazione dell’area di via Giuseppe Romita con la messa in sicurezza della traversa Valle.

L’amministrazione ha inoltre previsto investimenti nella scuola, grazie alla firma del protocollo d’intesa con il polo Alfredo Aspri e il finanziamento di attività integrative, come i corsi di nuoto per i più piccoli, la scuola d’inglese, gli incontri culturali, il viaggio ad Auschwitz.

Sarà realizzata una biblioteca specialistica all’interno dell’ex chiesa ed è stato predisposto un contributo a copertura totale e a fondo perduto per l’acquisto di biciclette elettriche secondo i requisiti Isee, che sarà disciplinato con un apposito bando pubblico nel quale saranno stabilite le modalità.

“Difendere il nostro borgo – osserva il Sindaco -, tra i più belli d’Italia, significa anche sostenere le iniziative legate alla mobilità ecologica e spingere i cittadini a fare a meno, quando non è necessario, dei mezzi a motore. Sperlonga è già una città all’avanguardia. Vogliamo che diventi a tutti gli effetti una città smart. 
Nella stessa ottica, un capitolo importante – aggiunge Cusani – è dedicato alle risorse destinate alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, al miglioramento dei marciapiedi, all’illuminazione e al decoro urbano, che rappresenta il primo impatto agli occhi dei turisti, oltre che un elemento significativo della qualità della vita del paese”.

Sperlonga punta a trasformarsi anche in un grande parco giochi per bambini. L’obbiettivo è inserito nella programmazione triennale ma già nel 2017 il bilancio prevede la realizzazione di un’area dedicata ai giochi. Un parco pubblico sarà allestito sulla spiaggia di levante, nei pressi del porticciolo e sarà dotato di attrezzature all’avanguardia.

Nel programma di spesa il Consiglio ha inserito anche una misura della certezza del diritto e tranquillità familiare, dando la possibilità ai soci delle cooperative, circa 300 abitazioni, di trasformare il diritto di superficie in diritto di proprietà con l’abbattimento del 30% del valore che sarà determinato dalle perizie redatte caso per caso da coloro che avranno interesse in questa operazione.

Confermati il piano di salvataggio collettivo che garantisce la sicurezza sulle spiagge libere per la  prossima stagione estiva e tutte le misure di sostegno al turismo, come le manifestazioni estive e la collaborazione con il consorzio Sperlonga Turismo.

Investimenti importanti saranno destinati ai programmi per il rilancio del lavoro e dei settori produttivi.

“È in corso – spiega il Sindaco – l’attività che porterà alla realizzazione di un’istituzione che permetta alle imprese del turismo e dell’agricoltura di dialogare tra loro, progettare obbiettivi comuni favorendo politiche integrate e godere di misure di sostegno pubblico. Sono allo studio misure rivolte all’assunzione di giovani attraverso lo sgravio totale di tasse e contributi lavorativi sui contratti a tempo indeterminato di almeno 5 anni”.

Importanti anche le voci che segnalano il risparmio dell’ente e la riduzione del debito.

“Il Comune – nota Cusani – passa al 7,21% in rapporto ai primi tre titoli delle entrate, questo significa che il debito scende a 6milioni di euro”.

Si abbassa anche la spesa per il personale, con una riduzione di quasi 200mila euro, e consistente riduzione delle spese per beni e servizi di circa 400mila euro. Tutto ciò sempre nell’ottica dell’ottimizzazione delle risorse disponibili sia umane che finanziarie per rendere sempre più efficienti le attività amministrative e i servizi pubblici.

Oltre alla programmazione economico finanziaria il Consiglio comunale dello corso lunedì ha approvato all’unanimità l’istituzione del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, progetto realizzato grazie all’impegno e alla collaborazione della Delegata Valeria La Rocca, e l’adesione del Comune di Sperlonga all’associazione “I Borghi più belli d’Italia nel Lazio”.

È passato con i soli voti della maggioranza il parere sulla realizzazione di un centro sportivo di iniziativa privata proposto dalla società Albasete.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.