• Oggi è: lunedì, novembre 18, 2019

Rieti, arrestato pericoloso omicida

IDBSFQVX3100_2332_kFp_U1100965091980bMG_1024x576_LaStampa_it_647634154-660x330

Si chiama Michael Umoh Onoshorere, il nigeriano di 23 anni arrestato ieri (mercoledì 23 gennaio) a Rieti per l’omicidio dell’ex Moi di Torino (foto sopra). L’uomo è ritenuto vicino al gruppo degli Eiye (aquile), una delle mafie nigeriane da tempo radicate anche in Italia. Pare si fosse rifugiato nel reatino subito dopo il delitto avvenuto nei giorni scorsi. Le indagini, condotte dalla questura di Torino. oltre all’arresto si stanno sviluppando in accertamenti per ricostruire il movente dell’atroce delitto.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.