• Oggi è: lunedì, marzo 30, 2020

Priverno, esce “Un uomo in Divisa”, il secondo romanzo di Antonio Mangolini edito dalla casa editrice 26 Lettere

Copertina

“Un poliziotto vicino alla pensione, un ragazzo arrabbiato con il Mondo e una vita da sbirro da ricordare. Sono questi gli elementi da cui prende le mosse Un uomo in divisa, il secondo inaspettato e sorprendente romanzo di Antonio Mangolini. Poliziotto pluripremiato prestato alla scrittura, che questa volta ripercorre la sua seconda stagione professionale, ricca più che mai di azione, emozioni e valori”.

A tre anni di distanza dal suo esordio letterario con l’autobiografia “Giorni in divisa” anch’esso edito dalla casa editrice 26 Lettere, torna in libreria il “poliziotto” Antonio Mangolini che racconta altre vicende legate alla Latina criminale, questa volta anche attraverso un co-protagonista di pura fantasia. “Un uomo in divisa” infatti rappresenta storie, avvenimenti, eventi rimasti fuori dal primo lavoro che trovano spazio in questa nuova opera letteraria. Ancora la città capoluogo di provincia e il suo ampio territorio sono lo spazio dove si muove e lavora Mangolini, poliziotto della Questura pontina in un periodo per niente facile, fatto di omicidi, furti, violenze, etc etc. Episodi che evidenziano una carriera consumata in strada ogni giorno, cercando di esercitare la sua professione nel miglior modo possibile e non tra noia e scartoffie.

Il libro verrà presentato per la prima volta il 18 gennaio alle ore 18 presso la sala delle cerimonie del Palazzo Comunale di Priverno.  Interverranno con l’autore, Mario La Salvia, autore della prefazione e Anna Maria Bilancia, sindaco di Priverno. Modera Antonio Di Trento.

Antonio Mangolini è nato a Priverno nel 1954. Nel 1973 si è arruolato nel Corpo delle guardie di pubblica sicurezza, oggi Polizia di Stato. Tra i tanti riconoscimenti che ha ricevuto per lo svolgimento del suo lavoro, è stato insignito della medaglia d’argento al valor civile e della medaglia di bronzo al valor civile. E’ sposato, ha due figlie e due nipoti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.