• Oggi è: sabato, novembre 17, 2018

Pallamano, l’HC Banca Popolare di Fondi a Fasano per il recupero della 5° giornata

DeSantisG

Dopo la convincente prestazione e la conseguente vittoria sul MFoods Carburex Gaeta del 14 ottobre scorso e la pausa per gli impegni della Nazionale, l’HC Banca Popolare di Fondi è attesa dalla trasferta pugliese contro i Campioni d’Italia della Junior Fasano. Il recupero della quinta giornata di andata del girone unico di Serie A1 maschile prevede quindi per i rossoblù un altro impegno proibitivo.

Capitan Messina e compagni scenderanno sul parquet di casa con l’obiettivo di dare una scossa al proprio percorso, che li vede attualmente in coda alla classifica con soli due punti, ma con due partite ancora da giocare: i biancazzurri pugliesi, infatti, mancano l’appuntamento con la vittoria dallo scorso 8 settembre contro il Brixen. Rispetto all’avvio di stagione, però, coach Ancona avrà a disposizione il fortissimo – classe ’93 – Marko Knežević (che nei giorni scorsi è andato a sostituire l’ucraino Petrychko) e il giovanissimo Davide Notarangelo (l’anno scorso in forza alla Pallamano Noci). Con l’acquisto del centrale serbo, inoltre, può tornare a giocare nel suo ruolo naturale, l’ala azzurra Demis Radovcic. Nonostante i diversi cambiamenti fatti in estate, la rosa a disposizione dell’allenatore pugliese è di altissimo livello: all’esperto blocco “di casa”, guidato da Messina e De Santis, bisogna aggiungere il “blocco azzurro” (Fovio, Venturi e lo stesso Radovcic), l’esperienza di Corcione e del cileno Donoso, l’estro dei giovanissimi Angiolini e Bargelli e l’esplosività dell’ala Bronzo.

Non sarà quindi un impegno semplice per l’HC Fondi, ma i rossoblù hanno lavorato molto e bene per presentarsi al meglio al cospetto di una delle candidate principali alla vittoria dello Scudetto. Il tecnico fondano Giacinto De Santis ha presentato così la gara di martedì: “Andiamo a Fasano consapevoli della loro forza ma anche del momento particolare che stanno attraversando: vengono da tre sconfitte consecutive ed è situazione a cui non sono abituati. Per rientrare nella zona alta devono assolutamente vincere: hanno due punti, ma il valore della squadra non si discute. Sono certo che rientreranno (non a caso sono campioni d’Italia), anche se martedì incontreranno una squadra che sta lavorando molto bene, in tranquillità e che vuole continuare a crescere e a far punti. La sosta gli avrà fatto sicuramente bene, hanno preso quello che probabilmente serviva: Knežević, un centrale molto bravo, oltre Notarangelo.

Un pensiero anche al caldo ambiente che i rossoblù troveranno in Puglia e alla situazione in casa HC Banca Popolare di Fondi: “Sono certo che ci sarà una grande atmosfera, conosco molto bene i tifosi del Fasano, tifano con grande ardore, passione e competenza, sono fantastici in questo e spingeranno in ogni modo la squadra. Noi non dobbiamo farci condizionare dall’ambiente, ma essere bravi a sfruttare ogni situazione. Dobbiamo fare la nostra partita, siamo una squadra che lavorando sta crescendo e queste due settimane ci hanno permesso di preparare al meglio la partita”.

L’incontro avrà inizio alle ore 20 nella “calda” Palestra Zizzi di Fasano, sarà diretto dalla coppia arbitrale Simone-Monitillo e sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma on line Pallamano TV e sulla pagina Facebook dei campioni d’Italia.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.