• Oggi è: mercoledì, dicembre 19, 2018

Pallamano femminile, una vittoria e un pareggio per le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi

fidaleo_fondi (1)

Bicchiere mezzo pieno per le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi, che nelle due gare valide come 6a giornata di andata e 1a di ritorno del campionato nazionale di serie A2, hanno conquistato una vittoria casalinga contro l’HC Cassa Rurale Pontinia e poi un pareggio esterno contro il PDO Salerno. In entrambe le gare le giovani atlete di mister Manojlovic hanno messo in campo una buona prestazione, dove di risalto è stata la preparazione fisica che ha permesso loro di emergere soprattutto in fase offensiva, mentre più di qualche lacuna in fase difensiva ha fatto ombra sul gioco delle fondane.

 

Nel derby pontino di venerdì 30 novembre, i primi 15′ di gioco erano caratterizzati da un sostanziale equilibrio tra le due squadre, dopodiché erano le fondane a prendere il sopravvento. Nonostante un primo tempo non proprio brillante, nella ripresa le rossoblù toglievano ogni tipo di freno e travolgevano le avversarie del Pontinia con un punteggio finale di 35-18. A rompere il ghiaccio era proprio il Fondi con la rete di Ramona Manojlovic, ma le gialloblù controbattevano subito con un minibreak di 3-0 e si portavano in vantaggio sul 3-1. Le ragazze care al presidente Vincenzo De Santis non ci stavano e, nel giro di pochi minuti, si riportavano in parità (3-3 al 7′). La gara proseguiva punto a punto fino al 18’ di gioco (9-9), quando le ragazze di mister Nikola Manojlovic premevano il piede sull’acceleratore e infliggevano un parziale di 7-0. Sul punteggio di 16-9 in favore del Fondi, arrivava il fischio arbitrale e i due team andavano a riposo negli spogliatoi.

Nella seconda frazione di gioco le cose non cambiavano: un Pontinia in affanno ed un Fondi sulla cresta dell’onda rendevano il match a senso unico. Le ragazze di mister Trani non potevano far altro che arrendersi ed il match si chiudeva con il punteggio finale di 35-18 in favore delle padrone di casa dell’HC Fidaleo Fondi.

 

Di tutt’altra caratura è stato il match di Salerno, un vero e proprio testa a testa tra le due compagini che si è concluso con un pareggio finale di 36-36. A mettere a segno la prima rete della gara era il terzino campano Tabbo e immediata arrivava la risposta delle rossoblù con Notarianni. Successivamente le padrone di casa piazzavano un minibreak di 2-0 e si portavano nuovamente in vantaggio sul 3-1. L’HC Fidaleo Fondi non ci stava e andava due volte in rete con le conclusioni del terzino destro Giulia Conte (3-3 al 5°). La gara proseguiva punto a punto con il Salerno sempre un passo in avanti alle ragazze di mister Manojlovic. Al 15’ di gioco le fondane ribaltavano la situazione e mettevano a segno la rete del primo vantaggio (7-8), custodito fino al 28°. A quel punto le rossoblù, penalizzate da due esclusioni temporanee, erano costrette a subire un break di 3-0 ad opera delle salernitane, che riconquistavano così il vantaggio. Sul risultato di 17-15 in favore delle campane, arrivava il fischio che mandava a riposo negli spogliatoi le due compagini.

Il gioco nella ripresa rispecchiava l’andamento della prima frazione: Fondi e Salerno si alternavano al comando della gara, concedendo ben poche distrazioni. Così al termine di una gara dall’alto tasso agonistico il tabellone del punteggio segnava 36-36: tra Salerno e Fondi nessuna vincitrice e nessuna perdente, solo 1 punto ciascuna da mettere in cassaforte.

 

Questo il resoconto del tecnico fondano Nikola Manojlovic, al termine dei due incontri: “Per quanto riguarda la gara contro il Pontinia all’inizio si è vista l’emozione per il derby da parte delle ragazze. Voglio fare i miei complimenti al portiere del Pontinia, Franceschini, che nel primo tempo ha abbassato la saracinesca della porta ed ha tenuto in vita la sua squadra. Nel secondo tempo abbiamo alzato i ritmi cambiando gioco e così sono aumentate anche le distanze nel punteggio. Nel Pontinia sicuramente si è sentita la mancanza di alcune delle giocatrici più esperte. Complimenti a tutte le ragazze in campo, al Pontinia per il derby giocato.

Contro il Salerno le mie atlete hanno dato tutto in campo, talvolta però giochiamo con tanta grinta e voglia di fare ma pecchiamo in concentrazione: abbiamo ancora tanti problemi a livello difensivo, subiamo troppi gol, per cui dobbiamo lavorare tanto per migliorare.

Anche se in due partite abbiamo guadagnato tre punti, non sono per nulla contento del reparto difensivo”.

HC Fidaleo Fondi – Cassa Rurale Pontinia 35-18 (P.T. 16-9)

HC Fidaleo Fondi: Man. Manzo 1, Mar. Manzo 1, Capotosto 1, Cerante 5, Di Prisco 1, Lattuca 1, Conte 4, Guglielmo, Manojlovic 8, Notarianni 11, Saggese 2, Zizzo, Peppe, Di Fazio. All. Nikola Manojlovic.

Cassa Rurale Pontinia: Addonieio 4, Di Palma 4, Franceschini, Gottardo 3, Guidi 3, Lambiasi, F. Rossetto 2, Geminiani 1, E. Rossetto, Bianchi 1, Cialei, Faiola, Gabucci, Toselli. All. Tonino Trani.

PDO Salerno – HC Fidaleo Fondi 36-36 (P.T. 17-15)

PDO Salerno: De Somma 10, Motta 5, Santoro 3, De Stefano, Tabbo 12, C. Sammartino 2, Avagliano 2, Ciociano, De Ciuccis, Dossomando 2, V. Sammartino, Sguazzo, Vitolo. All. Elena Laura Avram.

HC Fidaleo Fondi: Man. Manzo 1, Mar. Manzo 2, Capotosto 5, Cerante 1, De Parolis, Di Prisco, Lattuca 1, Conte 2, Guglielmo, Manojlovic 13, Notarianni 11, Zizzo, Peppe, Di Fazio. All. Nikola Manojlovic.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.