• Oggi è: domenica, settembre 15, 2019

Linea ferroviaria Roma – Minturno, l’inadeguatezza in un question time al consiglio regionale su indicazione di Fratelli D’Italia sezione di Sperlonga

treno-4-2

Calendarizzata l’interrogazione a riposta immediata per il question time di mercoledì 3 luglio proposta dal Consigliere Regionale On. Giancarlo Righini di Fratelli d’Italia sulla situazione di insostenibile inadeguatezza strutturale ed igienico sanitaria della linea ferroviaria Roma Minturno.

“Già nel marzo scorso, con i colleghi di FdI di tutto il sud pontino, avevamo investito della questione il nostro referente in Commissione Trasporti al Senato, Sen. Ruspandini, che aveva provveduto ad interessare il Ministro Toninelli “ dichiara Sara Kelany, portavoce del circolo di FdI Sperlonga “i disservizi si sono tuttavia protratti e i pendolari seguitano a vivere in condizioni di estremo disagio. Si aggiunga che è iniziata la stagione balneare e la linea Roma Minturno deve garantire anche un adeguato servizio per i turisti. Il Consigliere Righini ha raccolto le nostre istanze e se ne è fatto carico”.

“La situazione sulla tratta di competenza regionale Roma Minturno è desolante” afferma il Consigliere Righini “non sono garantiti gli standard minimi, né strutturali né igienico sanitari, peraltro in una delle tratte a flusso congestionato, con trasporto pendolari e turisti da e verso la Capitale, ho interrogato il Presidente Zingaretti e l’assessore ai trasporti esplicitamente chiedendo loro le azioni che intendono mettere in campo per provvedere ad un immediato adeguamento dei servizi e delle strutture”.

Fratelli d’Italia, che aveva segnalato in più occasioni i problemi della tratta Roma Minturno, continua a porre in tutte le sedi istituzionali la questione, che ormai è diventata insostenibile, con continui blocchi, ritardi e disservizi di ogni genere.

 

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.