• Oggi è: martedì, maggio 21, 2019

Lenola, al via la Sagra dell’Antica Mietitura e Trebbiatura

TREBBIATURA

Torna con la XIV edizione la Sagra dell’Antica Mietitura e Trebbiatura del Pantano di Lenola.

Un viaggio attraverso le tradizioni locali, che si terrà da questa sera fino a domenica.

Ad allietare i tre giorni di festa, numerose dimostrazioni pratiche che avranno inizio oggi (venerdì) alle 16.00, in località Carduso, con la sfilata dei mezzi agricoli d’epoca, curata da Giovanni Caporuscio, con la partecipazione, del gruppo folkloristico del Pantano di Lenola, dal gruppo folkloristico Città di Fondi, dal Comitato della Trebbiatura Gruppo Folk di San Vito Monte S. Biagio, del complesso bandistico “Giovanni Molinaro” di Lenola diretto dalla Maestra Claudia Panno e Majorettes&Dancer Blue Twirling. Dopo l’arrivo della sfilata e l’accoglienza del sindaco, sarà aperto alle 19.30 lo stand gastronomico con i sapori tipici locali, a cura della coop. Minerva.

A conclusione della prima giornata alle 21.00 l’esibizione musicale di Domenico e Cinzia e animazione a cura dela scuola di ballo New Melody.

Sabato si aprirà con i giochi dell’antica tradizione popolare,. Alle 15.30 è previsto il convegno “Dalla terra al piatto: un lungo viaggio tra lavoro, fantasia e tradizioni”. La sera alle 21.00 ci sarà la “Remo band”.

La Sagra si concluderà domenica con la dimostrazione in costumi e mezzi agricoli d’epoca dell’antica trebbiatura.

La XIV edizione della sagra è patrocinata da Ragione Lazio, Provincia di Latina, Comune di Lenola, XXII Comunità Montana e Banca Popolare di Fondi, ogni giorno dalle ore 08.00, fino a tarda serata in località Pantano di Lenola.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.