• Oggi è: mercoledì, gennaio 16, 2019

Latina, 46enne ubriaca tenta di uccidere il marito

coltello-2-4

I fatti si sono svolti in un’abitazione di Borgo Sabotino alle porte della città di Latina e hanno visto come protagonista una donna 46enne (di origini rumene) e suo marito di 70. E’ stato proprio l’uomo che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. All’arrivo del personale del 113 ha raccontato che al ritorno dal lavoro la donna lo aveva aspettato, e subito dopo aveva cominciato ad aggredirlo verbalmente per poi minacciarlo con un coltello da cucina. Successivamente si era rifugiata in un altro appartamento al piano superiore dove, in evidente stato di ebrezza, gettandosi a terra aveva colpito volontariamente con la testa il pavimento procurandosi una ferita all’occhio sinistro. Tutto questo in  presenza del figlio minore della coppia, impaurito e in lacrime. Nonostante i tentativi del personale del 118 – che nel frattempo erano arrivati sul posto – di tranquillizzare la 46enne, la donna ha continuato ad aggredire e minacciare i presenti. Calmata dopo alcune ore, è stata fermata e portata in questura. In attesa della convalida da parte del giudice è agli arresti domiciliari.

 

 

 

 

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.