• Oggi è: martedì, settembre 17, 2019

Itri, 29enne investito a Berlino: a breve il suo rientro in Italia

ALBERTO SACCOCCIO (1)

E’ stato operato solo qualche giorno fa Alberto Saccoccio, il 29enne studente di Itri, investito lo scorso 27 maggio da un’auto piombata sui passeggeri in attesa della metro di Berlino, proprio nei pressi dei binari.

Lo studente, che frequenta il corso dell’Erasmus a Londra, stava aspettando l’arrivo della metro in una stazione della capitale tedesca dove si trovava da qualche mese per imparare la lingua. Al momento del sinistro, che gli ha procurato fratture serie al bacino, al femore e in altre parti del corpo, il giovane era in compagnia di altri due studenti di Itri, Veronica Romanelli e Pierpaolo Mancini.

L’auto, con a bordo due turchi, si è poi saputo che è entrata nei locali della metro ed è scivolata fino al sottostante livello, dove scorrono i binari, dopo che era sbandata per evitare l’imprudente attraversamento della strada da parte di una turista di nazionalità francese che le avrebbe tagliato la traiettoria di marcia a bordo di una bici.

Il 29enne è stato assistito dai genitori che si erano subito trasferiti nella capitale tedesca.

Non appena le sue condizioni fisiche, tuttora critiche, glielo consentiranno, Alberto farà ritorno in Italia dove inizierà la lunga terapia della riabilitazione, in una nota struttura di Sabaudia.

I due compagni, investiti insieme anche a una signora tedesca, erano invece già rientrati a Itri, in quanto le condizioni fisiche hanno consentito loro di poter muoversi autonomamente qualche giorno dopo la disavventura vissuta.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.