• Oggi è: domenica, settembre 15, 2019

Gaeta, Festival dei Giovani, ad aprile l’evento nazionale

Festival dei giovani, presentazione

L’iniziativa è unica in Italia, ed è interamente dedicata al mondo degli adolescenti, la cosiddetta Generazione Z. Ideata da Noisiamofuturo, è organizzata in collaborazione con l’Università Luiss Guido Carli, il Comune di Gaeta e main partner Intesa Sanpaolo. Dopo il successo dello scorso anno, che ha registrato oltre 23.000 presenze di studenti ed insegnanti, il Festival ritorna arricchito da idee originali, sondaggi, contest, incontri di formazione e dibattiti sui più importanti temi di attualità con protagonisti indiscussi gli stessi ragazzi che rispondono “all’emergenza futuro” con idee e voglia di fare. La nuova edizione è stata presentata nell’ambito della conferenza stampa che si è svolta il 28 Febbraio, presso il Comune di Gaeta. Sono intervenuti per l’occasione: l’ideatrice dell’evento Fulvia Guazzone, Ceo & Founder di Noisiamofuturo srl, il professore Fabiano Schivardi, Prorettore alla Ricerca della Luiss e docente di Economia, il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano e il Direttore Area Retail Latina – Intesa Sanpaolo Mariano Pighetti. “Il mondo dei giovani è sempre in così rapida evoluzione, che non facciamo fatica a presentare al Festival ogni anno nuove attività, nuovi spunti di dibattito e discussione – dichiara Fulvia Guazzone, founder di Noisiamofuturo® e di Festivaldeigiovani® – Sono i ragazzi, è il mondo della scuola a suggerirceli, inesauribili. Quest’anno per esempio abbiamo concentrato la nostra attenzione sui linguaggi, non solo verbali, che segnano il loro mondo (e che spesso non sono facilmente interpretabili dagli adulti, con inevitabili distanze ed incomprensioni). Emblematiche le serie tv dedicate agli adolescenti, il vero boom delle programmazioni televisive, qui indagate e sperimentate dal nostro progetto MyOS®. Un’altra novità è “Talent School”, in cui i ragazzi raccontano le loro migliori esperienze scolastiche. Insomma, ancora una volta e sempre di più questo si conferma come il Festival dei giovani che vogliono esprimersi e dei giovani che vogliono essere ascoltati. Questa è la nostra formula vincente, che ogni anno affiniamo e a cui rimaniamo fedeli.” Tante le novità dell’edizione 2019, che fotograferà la realtà giovanile con particolare attenzione ai loro linguaggi in continua evoluzione: dai neologismi nati da commistioni culturali e tecnologiche, ai social, al mondo delle serie TV. Con il progetto MyOS “Make your Own Series”, infatti migliaia di studenti si sono cimentati nella scrittura di soggetti e storie per serie Tv che prendessero spunto dalla loro quotidianità e dal loro mondo di adolescenti; la premiazione si svolgerà proprio a Gaeta. Al Festival dei Giovani® 2019 sarà presentato in esclusiva un sondaggio realizzato sulle serie Tv più seguite dai ragazzi e sulle ragioni del loro successo, e organizzati workshop con sceneggiatori professionisti ai quali tutti i ragazzi potranno partecipare. E poi dibattiti, contest che premiano le soft skills con laboratori di giornalismo e comunicazione e la gara di poesie e racconti under 20: “Parole Giovani”. Non mancheranno poi attività di orientamento al percorso scolastico e al lavoro, organizzate dai partner: Eni, Umana, Coca Cola, Naba-Nuova accademia delle belle arti. La Luiss Guido Carli metterà a disposizione dei giovani del Festival lezioni e riflessioni di alcuni dei suoi docenti del calibro di: Alessandro Orsini, esperto di terrorismo, Paolo Peverini, su social media e comunicazione, e Gianni Riotta, Direttore del Luiss Data Lab e della Scuola Superiore di Giornalismo. Inoltre, novità di questa edizione, a tutti i ragazzi dell’ultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado sarà offerta la possibilità di sostenere la prova di ammissione ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico dell’Università Luiss per il nuovo anno accademico: senza quota di iscrizione. Sarà possibile già da oggi, giovedì 28 febbraio, registrarsi al test di ingresso sul sito dell’Ateneo www.luiss.it.  “Gaeta città dei giovani – afferma il Sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano – siamo pronti ad accogliere con rinnovato entusiasmo gli studenti provenienti da ogni parte d’Italia. Sono loro infatti i veri protagonisti di un importante evento nazionale cresciuto in termini di presenze negli ultimi anni. La città si trasforma così in un grande laboratorio di idee dove i ragazzi della cosiddetta Generazione Z hanno la possibilità di confrontarsi attraverso incontri di orientamento, dibattiti, momenti di formazione e laboratori creativi. La nostra città è pronta ad ospitare migliaia di studenti mettendo a disposizione le location per lo svolgimento degli eventi in programma.” Come ormai tradizione, durante l’ultima giornata del Festival dei Giovani, si terrà la finale nazionale della gara Latuaideadimpresa©, dove le squadre di studenti finaliste presenteranno le proprie idee d’impresa create sui banchi di scuola, contendendosi il titolo di vincitore nazionale. A votarli sarà una giuria di imprenditori.  Per consultare il programma e il calendario degli eventi: www.festivaldeigiovani.it

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.