• Oggi è: lunedì, settembre 16, 2019

Fondi, un tuffo nella tradizione con la “Festa Medievale”

CASTELLO

Domenica 2 luglio i fasti del Medioevo rivivranno nell’incantevole scenario del Castello Caetani di Fondi con la “Festa Medievale”, organizzata dal Comune di Fondi in collaborazione con l’associazione La Filada.

L’iniziativa si avvale del patrocinio della Provincia di Latina e del contributo di Regione Lazio, Conad Superstore, Banca Popolare di Fondi e Confcommercio Lazio Sud – Ascom Fondi.

Dalle 18 in piazza Unità d’Italia, viale Vittorio Emanuele III e piazza IV Novembre si aprirà offrirà un vero e proprio spaccato d’epoca nelle sue forme più particolari e suggestive, animato da dame e cavalieri, giullari e mercatino storico di arti e mestieri, con artigiani e artisti, che incuriosirà e appassionerà sia bambini che adulti coinvolgendoli nella partecipazione pratica agli eventi.

La Festa Medievale – afferma l’associazione La Filada  intrattiene lo spettatore con rapporti dialogici e interattivi su temi che spaziano dalla vita quotidiana alla vita di corte, dall’aneddotica alla filosofia, dalla matematica alla sartoria, dal gioco alla medicina, dall’ingegneria all’arte, dalle armi alla tortura e dalle bevande al cibo. L’evento rappresenta anche uno strumento di promozione che vuole contribuire al recupero e alla valorizzazione delle tecniche artigianali genuine rigorosamente “fatte a mano”, che di generazione in generazione hanno vinto il tempo e sono giunte fino a noi, e allo sviluppo di attività laboratoriali e divulgative in cui vengono mostrati al pubblico i processi artigianali, con la speranza che altre mani possano riprenderli e tramandarli”.

Cuore della manifestazione sarà il “Villaggio medievale” ai piedi del Castello Caetani, con varie botteghe di arti e mestieri, tra cui il laboratorio di scrittura medievale aperto a chiunque voglia scoprire l’arte calligrafica dei manoscritti di epoca medievale.

Nella stessa area verrà allestito l’accampamento che sarà teatro delle esibizioni di combattimento di scherma storica medievale da parte del gruppo “Associazione Sogni e Spade – Ducato di Gaeta”. Completeranno il suggestivo programma le esibizioni degli Sbandieratori “Le Tre Torri” di Minturno e dei “Giullari di Davide Rossi – Artisti di Strada” e il grande appuntamento con i veri protagonisti della festa, i figuranti in abiti d’epoca che sfileranno lungo le vie centro storico cittadino.

Dopo il gradimento registrato nell’edizione dello scorso anno verranno riproposte la “Cena Medievale” presso la Taverna-Birreria “L’Antipapa”, durante la quale i visitatori potranno degustare piatti e ricette medievali con menù a tema, e la “Notte Medievale” con l’apertura prolungata delle attività commerciali del centro storico.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.