• Oggi è: mercoledì, ottobre 24, 2018

Fondi, suicidio sventato. I carabinieri salvano un uomo di 78 anni

notizia 1 1

E’ accaduto ieri, 14 febbraio, presso un centro poli specialistico di Fondi. L’anziano, che si sarebbe sottoposto ad accertamenti diagnostici, portava con se un revolver “smith & wesson” calibro 38 (come foto sopra). Durante l’attesa aveva confessato ad un conoscente propositi suicidi nell’ipotesi di esiti clinici infausti. L’uomo, il cui  porto d’armi è risultato scaduto, veniva tempestivamente raggiunto dai carabinieri della tenenza del luogo, nel frattempo allertati dal personale del centro diagnostico. Dopo una perquisizione, rintracciavano l’arma in questione in una tasca del cappotto del 78enne, ponendola sotto sequestro, unitamente a cinque cartucce dello stesso calibro. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire anche un fucile da caccia sovrapposto cal. 12 e 45 cartucce. Il tutto, anche se regolarmente detenuto, è stato sottoposto anch’esso a sequestro. I militari hanno deferito, in stato di libertà l’uomo, per il reato di “porto abusivo di arma da fuoco”.

  • Franco Rispondi
    8 mesi fa

    Menomale che c”è la videosorveglianZa. …

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.