• Oggi è: martedì, luglio 16, 2019

Fondi, dimensionamento scolastico: il Pd locale contro la Provincia

itc

di Ilaria Monacelli

Il polverone sollevato dalla delibera della Provincia sul dimensionamento delle sedi scolastiche di Fondi, ha sollecitato l’intervento dei consiglieri comunali del Partito Democratico, i quali in un comunicato hanno espresso il proprio dissenso circa le decisioni prese dall’amministrazione provinciale.

Con piena coscienza della necessità di una riorganizzazione delle scuole superiori di Fondi, i consiglieri si sono orientati verso proposte alternative alla delibera: «Alcuni di noi – si legge nel comunicato – hanno anche parzialmente condiviso la proposta del sindaco De Meo e della giunta comunale di prevedere un riassetto con due istituti, uno che raggruppa gli istituti tecnici e l’altro i licei. In questo modo si sarebbe risolto il problema dell’attuale “sottodimensionamento” del De Libero e del Gobetti».

L’attenzione si è poi spostata sull’impossibilità strutturale dell’Istituto Tecnico Pacinotti di accogliere gli studenti iscritti al De Libero, che sarebbero più di 300: «Secondo il piano provinciale da quell’edificio dovrebbero “uscire” le 11 classi del Liceo Scientifico delle scienze applicate ed “entrare” le 21 classi del ITC De Libero. L’ITC, inoltre, avrebbe, comunque, bisogno, a dir poco, di almeno altri due laboratori “dedicati».

Ulteriore elemento di obiezione sarebbe costituito gli eccessivi costi previsti per lo spostamento: «Stime più attendibili di quelle fatte dai tecnici della Provincia fanno sommare a € 30/40.000 le spese necessarie, che comunque sarebbero ampiamente recuperate in un anno con i risparmi derivanti dalla dismissione delle due sedi attuali del Liceo Classico».

In conclusione, i consiglieri hanno avanzato la proposta dell’organizzazione di un unico Istituto di istruzione che lascerebbe a ciascuna scuola superiore la sede in cui opera.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.