• Oggi è: domenica, marzo 24, 2019

De Laurentiis punta il dito contro il Frosinone calcio, è polemica

c9931519-tifosi-social-de-laurentiis

Intervistato dal New York Times, il presidente del Napoli, nonché uno dei maggiori produttori cinematografici italiani, Aurelio De Laurentiis, parlando della situazione del calcio in Italia, ha dichiarato: “Club come il Frosinone non attirano fan, né interessi, né emittenti nel campionato“. E ha continuato così:  “Finisci primo, prendi 100 milioni di euro, per esempio, da secondo guadagni 50 milioni e così via. Ma se finisci ultimo, paghi una multa. Club come il Frosinone arrivano, non cercano di competere e tornano indietro. Se non possono competere, se finiscono per ultimi, dovrebbero pagare una multa. Non dovrebbero ricevere denaro per il fallimento. La promozione e la retrocessione sono la più grande idiozia nel calcio”. Parole che non faranno piacere al presidente ciociaro Stirpe, anche perchè la sua squadra è sì attualmente penultima in classifica, ma ha ancora  tutto il tempo per consolidare la permanenza nella massima serie.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.