• Oggi è: lunedì, ottobre 14, 2019

Campodimele, NCC: prosciolti i noleggiatori accusati di falso ideologico

Cp.-Fondi-NCC-in-attesa-2-300x218

I noleggiatori titolari di autorizzazione di Campodimele indagati per falso ideologico sono stati tutti prosciolti. A darne notizia è l’Anitrav. “Si tratta – si legge in una nota diffusa – di un’altra grande vittoria dell’Associazione Nazionale Imprese Trasporti Viaggiatori sempre attiva in difesa della categoria NCC. Quindi, – continua l’associazione – ancora una volta, falliscono gli attacchi subiti dai noleggiatori con conducente da parte delle sigle sindacali dei tassisti romani, che continuano a fare pressioni sia sulle amministrazioni locali sia sulle forze dell’ordine, con l’intento di mantenere il monopolio del trasporto persone nel Comune di Roma”.

A luglio 2015 la Guardia di Finanza di Latina, al culmine dell’indagine chiamata Taxidriver, aveva sequestrato 71 licenze rilasciate a Campodimele e denunciato 59 persone.  In pratica i noleggiatori ottenevano la licenza a Campodimele, ma esercitavano a Roma. Una vicenda simile ha riguardato anche la vicina Lenola, altro piccolo Comune in cui, a fronte di poco più di 4000 abitanti, sono state rilasciate negli anni scorsi 54 licenze NCC.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.