• Oggi è: martedì, giugno 25, 2019

Alatri, 16 arresti per droga

carabinieri-auto

Carabinieri e Questura locale, questa mattina, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal g.i.p. del Tribunale di Frosinone nei confronti di 16 persone tra italiani e marocchini e albanesi. 13 di queste sono accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre alle altre 3 è stato notificato il divieto di dimora nei comuni della provincia di Frosinone perché responsabili di furto di auto e furto all’interno di abitazioni.

Il provvedimento nasce da una lunga e complessa attività investigativa legata alla morte di Emanuele Morganti, 20enne di Tecchiena di Alatri ucciso davanti il pub Miro, in pieno centro. Quel tragico evento era chiaramente la punta di un iceberg molto più grande. In effetti, i carabinieri di Alatri hanno dimostrato la presenza di un nutrito gruppo di persone dedite allo spaccio in tutta la provincia di Frosinone.

Durante le attività sono stati sequestrati 11 kg di hashish e più di 100 gr di cocaina e marijuana. Mentre, durante le operazioni della mattinata, sono state effettuate 11 perquisizioni domiciliari e locali nei confronti di persone ritenute vicine ai diretti responsabili dell’attività di spaccio. In effetti, è stato tratto in arresto per flagranza di reato D.M. classe ’92, originario di Alatri perché in possesso di 80 grami di marijuana, 14 di hashish e materiale vario per il confezionamento della droga.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.