• Oggi è: giovedì, settembre 19, 2019

Affluenza delle grandi occasioni per la Notte del Liceo Classico dell’IIS Gobetti-De Libero

dav

Grandissimo successo venerdì sera all’IIS Gobetti – De Libero, nella sede del Liceo in via Gobetti, dove si è svolta la V edizione della Notte dei Licei Classici, patrocinata dal Comune di Fondi. Più di 300 persone hanno letteralmente invaso il plesso dell’istituto diretto dalla professoressa Miriana  Zannella per poter assistere agli spettacoli  ideati dagli alunni del Liceo. Hanno preso di nuovo vita, riletti in una chiave del tutto moderna, segno ancora dell’attualità della cultura classica, miti e passi dei grandi classici latini e greci come della letteratura italiana, mescolati alle volte anche alla scienze e alle arti, insieme a performance tutte nuove nate dalle esperienze didattiche maturate dai ragazzi nel corso degli anni. Ad esempio le Baccanti di Euripide, presentate in una nuova messa in scena, curata da Andrea Rega e realizzata nell’ambito del progetto del Laboratorio Teatrale a cui gli alunni del Liceo partecipano da anni. Ad accompagnare la performance, una lettura commentata tenuta dal prof. Massimo Di Marco, ordinario di Filologia, letterature e storia del mondo antico presso l’Università “La Sapienza” di Roma. A chiudere la serata ancora i ragazzi protagonisti, prima con il Balletto di Istituto e l’esibizione del gruppo emergente dei Muriavale Freetown e a seguire la lettura in lingua greca antica di un frammento di autore ignoto dal titolo “Il lamento dell’Esclusa”, che ha chiuso l’evento in tutta Italia.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.