• Oggi è: mercoledì, ottobre 16, 2019

A Priverno e Lenola, arrestati due uomini, a Gaeta denunciato un 51enne tedesco

carabinieri-mitra

Ieri (20 febbraio 2019),  i Carabinieri della caserma di Gaeta, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, hanno denunciavano in stato di libertà un 51 enne tedesco, ritenendolo responsabile dei reati di “Lesioni e resistenza a pubblico ufficiale”. I militari sono stati costretti ad intervenire dopo la segnalazione di un’aggressione ad una anziana signora in prossimità della fermata del bus. Sul posto verificavano che era presente, in evidente stato di agitazione, una persona di sesso maschile precedentemente bloccata da alcuni passanti. L’uomo, senza alcun motivo, aveva aggredito alcuni viaggiatori del bus nonché donna anziana, colpendola con pugni e calci. La vittima condotta in autoambulanza presso l’Ospedale di Formia è stata curata per le lesioni subite e giudicata guaribili con prognosi di 10 giorni. L’aggressore durante i controlli dei militari ha opposto resistenza nei confronti dei militari stessi, scalciando e colpendo uno dei due carabinieri con un calcio alla mano senza che quest’ultimo riportasse lesioni.

 A Priverno i Carabinieri, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di “furto aggravato” un 43 enne del luogo. L’uomo è stato sorpreso dai militari all’interno della propria abitazione, mentre attingeva energia elettrica dal contatore dell’energia elettrica del condominio. L’arrestato, temporaneamente ristretto in camera di sicurezza, verrà giudicato con rito direttissimo.

A Lenola un trentenne originario di Fondi è stato arrestato dai Carabinieri per  “ricettazione e detenzione abusiva di armi”. Il ragazzo, in seguito a perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di un fucile da caccia “Poli” calibro 12, risultato provento di un furto perpetrato proprio a Lenola il 4 maggio2013. Espletate le formalità di rito, è stato  condotto presso la propria abitazione, agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono marcati da un *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.